Muzio Febonio. Nuove luci e tante ombre

Antonio M. Socciarelli

Muzio Febonio. Nuove luci e tante ombre

Giurisdizione e amministrazione della giustizia nel ducato di Tagliacozzo sotto Filippo I Colonna

Collana “I mazzamurelli”, 68 pp., bross. edit. – Euro 10

Copertina_Muzio Febonio_web

Nuove indagini d’archivio apportano elementi inediti – largamente inaspettati e controversi – nella prima fase della vita di Muzio Febonio, autore delle Historiae Marsorum e uomo illustre della cultura abruzzese del Seicento. Grazie alla corrispondenza dei funzionari colonnesi del ducato di Tagliacozzo, è possibile rimettere insieme i frammenti del suo periodo certamente più turbolento, restituendo i tratti di un personaggio ancora acerbo, lontano dalla raffinatezza dell’eruditus homo che guadagnerà nei decenni successivi, imbrigliato nelle strette maglie delle strategie feudali, nonostante l’antica solidità della sua casata che, dopo i fasti del passato, proprio in quel frangente iniziava a vacillare per l’inevitabile segno dei tempi.


Opzioni di spedizione